Laser Q-Switched e laser a tecnologia Picosure: le differenze

//Laser Q-Switched e laser a tecnologia Picosure: le differenze
Sempre più spesso chi intende rimuovere un tatuaggio si chiede, e chiede ai professionisti, quale sia la differenza tra due generazioni diverse di laser per rimuovere i tatuaggi: i laser Q-Switched e i laser a picosecondi Picosure™.
Si tratta di apparati diversi proprio per diverse lunghezza d’oda che utilizzano e i cui differenti risultati (migliori a favore del Picosure) risultano palesi dalle  immagini che seguono e che  spiegano con chiarezza la differenza tra laser tradizionali e la nuova tecnologia Picosure ™
In questa prima immagine possiamo vedere il frazionamento dell’inchiostro colpito dal laser;
è evidente come il Picosure ™ laser frammenti maggiormente le particelle di inchiostro grazie all’azione svolta in picosecondi garantendo un risultato più evidente già dalla prima seduta.
L’immagine seguente evidenzia il risultato di un tatuaggio dopo 3 sedute eseguite per meta’ con laser Picosure e per meta’ con laser q­ switched. E qui appare evidente la migliore qualita’ del laser Picosure.
Picosure e’ molto efficace anche nei confronti di tatuaggi trattati precedentemente con laser q- switched senza successo.
In questo caso erano state eseguite 20 sedute di laser q­switched.
Per la completa rimozione con Picosure sono state eseguite 6 sedute.
2018-02-09T18:16:21+00:00

Interessato a rimuovere un tatuaggio?

Contattaci per richiedere qualsiasi informazione, dissolvere dubbi sulla tipologia d'intervento oppure per fissare una consulenza nel nostro centro.